I Capolavori di Lorenzo Lotto nelle Marche

Primo giorno: I bellissimi panorami del Monte Conero, ANCONA visita della città dorica e i luoghi “lotteschi”, la Pinacoteca Civica che conserva la“Sacra Conversazione”, detta anche “Pala dell’Alabarda”, la Chiesa di San Francesco alle Scale dove si trova la “Pala dell’Assunta” dipinta nel 1550.

Secondo giorno: MACERATA alla scoperta del centro storico ricco di architetture rinascimentali e barocche, i capolavori del Maestro veneto raccolti a Palazzo Buonaccorsi, MONTE SAN GIUSTO e il suggestivo capolavoro la “Crocefissione”.

Terzo giorno: LORETO, la suggestiva Basilica Mariana, importante luogo di Pellegrinaggio e parte dell’itinerario “lottesco”. RECANATI, sulle orme del pittore veneto e non solovisita del museo civico di Villa Coloredo Mels che ospita le opere: il “Polittico di San Domenico” , la“Trasfigurazione di Cristo”influenzata dal Raffaello“San Giacomo Maggiore” e il capolavoro “Annunciazione”. Il “Colle dell’infinito” tanto caro al grande poeta Giacomo Leopardi Beniamino Gigli  importante tenore del panorama musicale italiano

Quarto giorno: JESI alla scoperta della città natale dell’Imperatore Federico II di Svevia, le opere di Palazzo Pianetti.

Periodo: Dal 19 Ottobre 2018 al 10 Febbraio 2019